Realizzazione cavidotto impianto fotovoltaico e adeguamento sismico edificio Diga Dirillo – EDILIZIA

Il progetto in esame prevede una serie di interventi, finalizzati all’adeguamento sismico della “Casa di Guardia” della diga Dirillo – Sito Licodia Eubea (CT) e in concomitanza la realizzazione del cavidotto dell’impianto fotovoltaico presso la Raffineria di Gela (CL).

L’edificio, ubicato nel territorio del Comune di Licodia Eubea (CT), fa parte delle opere accessorie della diga sul fiume Dirillo e ospita la sala controllo dell’opera di sbarramento nonché la residenza del personale preposto alla gestione e sorveglianza dell’invaso.

  • Di seguito vengono indicati gli interventi previsti, necessari all’adeguamento sismico dell’edificio:
  • Rinforzo di murature mediante intonaco armato;
  • Realizzazione elementi di collegamento in fondazione;
  • Irrigidimento telaio in c.a.;
  • Supporto scala esterna lato est;
  • Interventi complementari.

Il progetto di realizzazione del “Cavidotto impianto fotovoltaico” prevede la realizzazione dell’interconnessione elettrica del futuro impianto fotovoltaico da realizzare presso l’isola 10 della raffineria di Gela (CL) alla rete elettrica di raffineria; mediante la realizzazione dei collegamenti elettrici in media e bassa tensione.

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione e il sito stesso. Premendo il tasto “Accetta” o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web, accetterai l’utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi